Il ruggito della Leonessa! Al “Curcio” il big-match col Cerignola finisce 4-1 per il Picerno

Un Picerno perfetto fa suo il big-match contro l’Audace Cerignola e si laurea campione d’inverno con un turno di anticipo. Al “Donato Curcio”, stracolmpo per il match contro i pugliesi, la squadra di mister Giacomarro vince e convince, con un 4-1 che non lascia commenti. Un vero e proprio ruggito quello della Leonessa della Lucania, che così si porta a +5 sull’Audace Cerignola e resta a +6 sul Taranto. A sbloccare il match al 16′ del primo tempo capitan Esposito con un gol da cineteca all’incrocio. Poi il raddoppio di Tedesco, più bravo di tutti a beffare Abagnale al 27′ della prima frazione. Dopo 4′ il gol di Foggia su assist di Longo, e 11′ più tardi Langone su assist di Kosovan ha gonfiato la rete. Poker siglato da Pitarresi su penalty al 42′, dopo un fallo di mani di Foggia a seguito di una punizione battuta da Kosovan. Una grande prova del Picerno, che vince meritatamente e si laurea, per la prima volta nella sua storia da quando milita in Serie D, campione d’inverno. Ultima partita del girone di ritorno, e dell’anno, domenica a Bitonto. 

– ufficio stampa –

 

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful