Rispetto e senso civico. In ogni trasferta l’AZ Picerno ripulisce gli spogliatoi e continua da anni la sua iniziativa

Lasciare gli spogliatoi come li troviamo al nostro arrivo, puliti e ordinati. E’ questa l’iniziativa intrapresa, anche quest’anno, dalla Società AZ Picerno. Una iniziativa che la società porta avanti già da diversi anni e in ogni trasferta, da quando la squadra militava nel campionato nazionale di Serie D. A partire dalla prima partita del campionato giocata a Castellammare di Stabia contro la Cavese, fino all’ultima giocata a Vibo Valentia contro il Rende, gli spogliatoi vengono ripuliti e sistemati. In ogni trasferta, quando tutti hanno abbandonato gli spogliatoi e sono pronti per la partenza, ci sono i magazzinieri, Pasquale Garofalo e Rocco Langone che, seguiti dal team manager Antonio Mele, si mettono all’opera e puliscono gli spogliatoi. Lasciano uno spogliatoio splendente, così come viene trovato prima della partita. Nessuna cartaccia o bottiglietta abbandonata per terra. Un ambiente ripulito, un grande gesto civico, che si vince o si perde. Ma è anche un segno di riconoscenza per l’accoglienza che ogni volta la squadra riceve. E l’AZ Picerno ricambia, impugnando a fine partita scope e palette per rispetto, educazione e senso civico.

– ufficio stampa – 

Nelle foto, gli spogliatoi del “Razza” di Vibo Valentia dopo la partita di domenica 17 novembre contro il Rende

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful