Picerno, prestazione maiuscola. Al “Mancinelli” Lavello battuto 3-1 in rimonta

Grande prova della Leonessa, che rimonta lo svantaggio e s’impone 3-1 sul Lavello, portando a casa 3 punti preziosi, sottolineati da una prestazione maiuscola

Allo stadio “A. Mancinelli” di Tito il Picerno di mister Palo dopo lo svantaggio iniziale firma prestazione e una rimonta da applausi con Kosovan, Konè e uno straripante Albadoro. La cronaca del match. La prima occasione arriva al 9′ pt sul traversone di Burzio, Longo di testa, trova la pronta risposta di Giuliani. La risposta del Picerno arriva sull’asse Dettori-Esposito, con il capitano rossoblù che pennella per Albadoro, che di testa trova l’intervento miracoloso di Carretta. Al 32′ pt Kosovan conquista un calcio di punizione dal limite, sulla battuta ci va lui il suo sinistro termina a lato. Al 40′ pt da una mischia in aria, la palla arriva su Longo, il suo destro sfiora il palo. Al 42′ pt Burzio dalla distanza respinge Giuliani, sulla ribattuta Herrera la rimette in mezzo, El Ouazni di piatto firma il pareggio del Lavello. Il Picerno reagisce di orgoglio e di carattere, e prima sfiora la rete con una rovesciata da applausi di Albadoro, respinto nuovamente da Carretta, che nega la gioia della rete ad uno scatenato Albadoro. E’ un Picerno da applausi, azione di prepotenza di Albadoro che resiste a tre avversari, la palla in mezzo per Kosovan che di testa firma il pareggio del Picerno. Nella ripresa parte forte il Lavello, al 8′ st Burzio tutto solo angola male. Al 25′ st il Picerno passa in vantaggio, apertura di Dettori per Kosovan, che si accentra e con il sinistro trova l’inserimento di Konè che di testa trova il 2-1 e il vantaggio per il Picerno. E’ un Picerno padrona del campo, che al 40′ st recupera una palla in difesa Konè parte incontrastato per tutto il campo, traversone in mezzo, Brunetti chiude su Iadaresta, in calcio d’angolo. Dalla bandierina, tocco ravvicinato di Dettori per Albadoro, l’attaccante ne salta due, e con il destro di potenza firma il tris del Picerno e chiude la partita.

IL TABELLINO

AZ PICERNO (3-5-2): Giuliani, Dametto, Stasi, Allegretto, D’Angelo (35′ st Iadaresta), Dettori, Guerra, Kosovan, Origlia (27′ pt Kone), Esposito (46′ st Pitarresi), Albadoro. A disp: Siani, Nossa, Caiazza, Carnevale, Girasole, Orsi. All. Antonio Palo
LAVELLO (4-3-3): Carretta, Vitofrancesco, Longo (43′ st Marotta), Burzio, Herrera, Militano (28′ st Barbara), Corna (32′ st Dell’Orfanello), Garcia, Tuttisanti, Brunetti, El Ouazni. A disp: Franetovic, Zullo, Migliorini, Liurni, Esposito, Del Grosso. All. Karel Zeman
RETI: 42′ pt El Ouazni (L) 48′ pt Kosovan (P) 25′ st Konè (P) 40′ st Albadoro (P)
ARBITRO: Ceriello (sez. di Chieri) | ASS. Celestino (sez. di Reggio C.), Caputo (Sez. di Benevento)
NOTE: Ammoniti: Albadoro, Kosovan, Origlia, Pitarresi (P), Burzio, Herrera (L). Recupero: 3′ + 1′ pt, 4′ st. Angoli: 9-4.

-ufficio stampa-

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful