Picerno, che ruggito al Menti! De Marco, Vivacqua e Gerardi firmano il tris alla Juve Stabia

17.10.2021 – Allo stadio “Menti” di Castellammare di Stabia, un grande prova del Picerno di mister Palo, che gioca, costruisce e mette a segno una vittoria importantissima su un campo difficile, come quello della Juve Stabia. Un gol per De Marco, un altro a testa, così come un assist a testa, per Vivacqua e Gerardi. A passare in vantaggio è il Picerno, più cinico, che al 14′ pt va in rete. De Ciancio recupera palla a centrocampo, serve Gerardi che trova l’inserimento di Vivacqua, quest’ultimo finta il tiro e apre per De Marco, che con un preciso rasoterra angolato trova il gol del vantaggio. Picerno che insiste e al 20′ pt su angolo di Guerra, Ferrani stacca di testa, blocca con sicurezza Lazzari. Al 32′ pt Juve Stavia in avanti, Caldore pesca Donati che di testa sfiora il palo. Al 36′ pt Gerardi recupera palla, scambio con Reginaldo, palla ancora per Gerardi che apre splendidamente per Vivacqua. Il numero 9 scatta in posizione regolare, e a tu per tu con Lazzari firma il raddoppio per il Picerno. Due minuti dopo la Juve Stabia accorcia le distanze con Eusepi che di testa anticipa la difesa del Picerno e firma il primo gol stabiese (1-2). Nella ripresa è un Picerno in modalità sprint, giro palla tecnico, con Reginaldo che serve Guerra sulla fascia all’11’, il suo cross è perfetto per l’inserimento di Gerardi che di testa trova il tris del Picerno (1-3). Al 18′ st un rimpallo sfortunato per il Picerno, colpo di testa di Tonucci e palla che va a sbattere su Ferrani e finisce in rete. E’ autorete (2-3). Al 35′ st ancora il Picerno in avanti, De Ciancio scambia con Guerra, il traversone per Coratella, subentrato al posto di Gerardi, di testa sfiora la traversa. Nel finale forcing Juve Stabia, ma è Albertazzi a dire di no per due volte ad Eusepi. Termina così con il Picerno che agguanta tre punti d’oro al “Menti” di Castellammare di Stabia e si porta a 11 punti in classifica. 

IL TABELLINO

JUVE STAVIA (3-5-2): Lazzari, Cinaglia (31′ st Schiavi), Tonucci, Caldore, Donati, Davì, Berardocco, Altobelli, Rizzo, Panico, Eusepi. A disp. Russo, Sarri, Stoppa, Scaccabarozzi, Bentivegna, Squizzato. Della Pietra, Lipari, Troest, Esposito, Evacuo. All. Walter Novellino
AZ PICERNO (4-2-3-1): Albertazzi, Ferrani, Allegretto, Guerra, Finizio (33′ st De Cristoforo), Pitarresi, De Ciancio, Vivacqua (12′ st Terranova), De Marco (22′ st Setola), Reginaldo (33′ st De Franco), Gerardi (22′ st Coratella). A disp. Viscovo, Summa, Dias, Dettori, Carrà, Viviani. All. Antonio Palo
RETI: 15′ pt De Marco (P), 36′ pt Vivacqua (P), 40′ pt Eusepi (J), 11′ st Gerardi (P), 18′ st Allegretto (P, autogol)
ARBITRO: Ermes Fabrizio Cavaliere (sez. di Paola) ASS. Di Maio (sez. di Molfetta), Munerati (sez. di Rovigo) – Quarto Ufficiale: Baratta (sez. di Rossano)
NOTE: Ammoniti: 27′ pt Finizio (P), De Ciancio (P) – Recupero: +2′ pt, +4′ st – Angoli: 6-3

– ufficio stampa AZ Picerno –

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful