Non basta una grande prova al “Liberati”. Ternana batte Picerno 2-1

Finisce 2-1 per la Ternana al “Liberati” di Terni. La squadra di Gallo riesce a superare la Leonessa della Lucania grazie alla doppietta di Ferrante. Nulla da fare per il Picerno: la squadra rossoblù si è resa comunque protagonista di un’ottima gara, uscendo tra gli applausi dei tifosi giunti da Picerno.

LA CRONACA – Padroni di casa in rete al 5’ del pt con Marilungo, ma in posizione di fuorigioco. Rete annullata. Il vantaggio della Ternana al 7’, con il colpo di testa di Ferrante. Attaccano i padroni di casa, con Cavagnaro che compie un miracolo al 24’ su Marilungo. Al 30’ Pitarresi dai 30 metri impegna Tozzo, che devia in angolo. Il portiere dei neroverdi non può fare nulla 1’ più tardi, con Pitarresi che dai 30 metri trova un gran gol, per l’1-1 della Leonessa. Dopo 3’ di recupero, squadre negli spogliatoi e un vero e proprio diluvio sul “Liberati”. Nella ripresa stessi 22 in campo. A decidere il match è ancora Ferrante, che al 28′ della ripresa mette la palla in rete ancora di testa. Il Picerno, che recrimina per due rigori, spinge sull’acceleratore e ci prova fino al 93′, senza trovare però un pari che sarebbe stato meritato.

IL TABELLINO

TERNANA-AZ PICERNO 2-1 

TERNANA (4-3-1-2): Tozzo; Parodi (29′ st Diakitè), Suagher, Celli, Mammarella; Paghera, Proietti, Palumbo; Partipilo (23′ st Torromino); Ferrante (36′ st Nesta), Marilungo (23′ st Vantaggiato). A disp.: Marcone, Iannarilli, Furlan, Russo, Mucciante, Onesti, Bergamelli, Damian. All. Gallo
AZ PICERNO (3-5-2): Cavagnaro; Fontana, Pitarresi, Bertolo (30′ st Nappello); Melli (17′ st Vanacore), Caidi (41′ st Lorenzini), Calamai (17′ st Kosovan), Vrdoljak, Guerra; Esposito (17′ st Calabrese), Santaniello. A disp.: Fusco, Soldati, Langone, Donnarumma, Sambou, Priola, Montagno. All. Giacomarro
ARBITRO: Di Graci di Como (Yoshikawa-Rinaldi)
RETI: 7′ pt Ferrante (T), 30′ pt Pitarresi (P), 27′ st Ferrante (T)
NOTE: Spettatori 4100, di cui 50 ospiti. Espulso al 34’ del st Paghera (T) per doppia ammonizione. Ammoniti: Pitarresi e Vrdoljak (P). Calci d’angolo: 8-6. Recupero: 3′ pt, 3′ st.

– ufficio stampa –

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful