Le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 23^ giornata del campionato

Queste le decisioni del Giudice Sportivo, per il girone H, a seguito della 23^ giornata del campionato di Serie D.

CALCIATORI SQUALIFICATI PER TRE GARE EFFETTIVE
– Vito DI BARI (Audace Cerignola), per avere, al termine della gara, in reazione ad una condotta violenta, colpito con la mano aperta il volto di un calciatore avversario procurandogli sensazione dolorifica;
– Vincenzo MARRUOCCO (Cavese 1919), per avere, al termine della gara, colpito un calciatore avversario con un violento calcio ad una coscia procurandogli sensazione dolorifica;

CALCIATORI SQUALIFICATI PER DUE GARE EFFETTIVE
– Angelo MORETTA (Aversa Normanna), per avere, a gioco fermo, spintonato con forza un calciatore avversario facendolo indietreggiare;
– Ebrima KEBBEH (Manfredonia Calcio), per avere, a gioco fermo, trovandosi nei pressi della panchina avversaria, spintonato violentemente l’allenatore della squadra avversaria facendolo indietreggiare di alcuni passi;
– Antonio PETITTI (Sporting Fulgor), per avere rivolto espressione offensiva all’indirizzo dell’Arbitro;
– Vito MORRA (Audace Cerignola), per avere rivolto espressione offensiva all’indirizzo del Direttore di gara;
– Simone D’ANNA (Team Altamura), per avere, a gioco in svolgimento, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto.

SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE
– Fabio ROMEO (Francavilla Calcio 1927)

SQUALIFICA PER UNA GARA RECIDIVA IN AMMONIZIONE
– Alessandro FABBRO (Cavese 1919)
– Antonio DELLA MONICA (Frattese)

-a cura dell’ufficio stampa-

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful