La Leonessa della Lucania espugna Sorrento. Decide capitan Esposito

Allo stadio comunale “Italia” di Sorrento, il Picerno di mister Palo, con una prova di orgoglio supera il Sorrento, grazie ad una rete dal dischetto del capitano Esposito, e sale a 52 punti in classifica, a -4 dal Taranto e con una partita da recuperare. A decidere il match capitan Esposito su penalty nel primo tempo.

LA CRONACA –  Parte bene il Picerno, Albadoro si accentra, il tocco per Esposito, che con il sinistro, trova la risposta di Scarano. Al 9′ pt, punizione di Cassata, Giuliani blocca in sicurezza. Gara molto equilibrata, spezzata dal destro dalla distanza di Cassata, la palla termina alta sopra la traversa. Al 33′ pt ripartenza Picerno, Kone per Kosovan il suo sinistro però è debole e ben bloccato da Scarano. Al 38′ pt rigore per il Picerno, fallo di mano del capitano del Sorrento, per l’arbitro è rigore, dal dischetto si presenta il capitano, Esposito che non sbaglia e porta in vantaggio il Picerno. I padroni di casa rispondono un minuto dopo con Sandomenico che su punizione trova il palo a negargli la gioia del goal. Nella ripresa è il Picerno a provarci subito al 4′ st, Albadoro di potenza ne salta due, il suo sinistro sfiora il palo. Al 12′ st traversone di Konè, Albadoro di testa sfiora il palo, Picerno pericoloso. Ospiti che spingono sull’acceleratore, al 25′ st Albadoro per Kosovan, che si accentra bene il suo destro però, è debole. Nel finale il Sorrento sfiora il pareggio, traversone di Liccardi, da una mischia in aria la palla arriva Mezavilla che di testa trova il palo con la palla che rimbalza sulle braccia di Giuliani, che blocca sulla linea. Termina così la partita con il Picerno che conquista una vittoria importante su un campo difficilissimo. Domenica al “Curcio” altro match difficile contro il Casarano.

IL TABELLINO

SORRENTO (3-5-2): Scarano, Basile, Masullo, Maranzino (39′ st Marino), Cacace, Fusco, Cassata (24′ st La Monica), Mezavilla (30′ st), Camara (42′ st Giordano), Sandomenico, Liccardi A disp: Orazzo, Gargiulo, Somma, Langella, Vitale, Cesarano. All. Pino La Scala
AZ PICERNO (4-2-3-1): Giuliani, Nossa, Allegretto, Guerra, Stasi (47′ st Togora), D’Angelo, Dettori, Kosovan, Esposito (19′ st Finizio), Konè (43′ st Oyewale), Albadoro (36′ st Iadaresta). A disp: Siani, Caiazza, Carnevale,, Girasole, Santarcangelo. All. Antonio Palo
ARBITRO: Gangi (sez. di Enna) ASS. Marotti (sez. di Bergamo), Nicosia (Sez. di Saronno)
RETI: 38′ pt Esposito (P, rigore)
NOTE: Ammoniti: Cacace, Masullo, Camara (S), Nossa, Kosovan, D’Angelo (P). Recupero: 2′ pt, 5′ st. 

-ufficio stampa-

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful