Qui finisce il nostro primo campionato in Quarta Serie?

A Picerno festeggia la Turris: finisce 2-2 e i corallini si salvano. Arleo: “Dispiace per il popolo picernese”

 

Si chiude a 30 punti in classifica e al terzultimo posto il primo storico campionato del Picerno in Serie D, retrocesso già dopo la sconfitta patita domenica scorsa a San Severo per 4.3. Al “Donato Curcio” contro la Turris finisce 2-2. Applausi comunque per Arleo e i suoi. E’ esplosa invece la feste dei 250 supporters corallini e della squadra di Baratto qualche minuto dopo la conclusione del match di Picerno quando, da Bisceglie, è arrivata la notizia della sconfitta del San Severo, che dovrà quindi disputare i play-out contro il Serpentara. Non è bastato nemmeno il doppio vantaggio al Picerno per concludere con una vittoria davanti al sempre numeroso pubblico di fede picernese. In vantaggio i picernesi con il colpo di testa di Conti al 39′ del pt. Poi subito in ripresa la diciassettesima realizzazione di Esposito dopo 40”. E poi meglio la Turris, che ha raggiunto i picernesi sul 2-2 prima con il gol di Sperandeo al 20′ del st., e 3′ dopo di Schettino, neo entrato, che ha fissato il risultato sul 2-2. Durante il match non sono mancati cori  degli ultras picernesi contro l’ex Maurizio De Pascale. Mentre il pubblico ha invocato a gran voce e ringraziato Pasquale Arleo, chiedendogli di restare in panchina. Picerno calato nella ripresa, e non le ha mandate a dire in sala stampa mister Arleo: “E’ il momento dei rimpianti, dispiace per il popolo picernese. Nel secondo tempo più di qualcuno mi ha fatto arrabbiare, non accetto alcuni atteggiamenti..”. Emozionato invece mister Giovanni Baratto della Turris, quando dedica la salvezza al padre scomparso.

Claudio Buono

fonte http://www.melandronews.it

 

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful