Entusiasmo, applausi ed emozioni al Teatro Comunale per la presentazione della squadra alla comunità

Una serata emozionante e molto partecipata al teatro comunale “Peppino Impastato” di Picerno, dove mercoledì sera 26 agosto è stata presentata la squadra. Presenti, oltre al Direttore Generale Vincenzo Greco, al vice- presidente Gianvito Curcio, tutti i componenti della dirigenza, staff tecnico, sanitario e collaboratori, oltre al Sindaco, Giovanni Lettieri, e gli assessori Carmela Marino e Carmine Caivano. La serata è stata presentata magistralmente da Maria Antonietta Rotundo. Durante la serata, man mano sono stati chiamati tutti i calciatori e i membri dello staff, tecnico e sanitario, oltre ai dirigenti e collaboratori.

“Sarà una grande emozione fare la Serie C con il Picerno”, ha dichiarato durante la serata il DG Greco, che ha aggiunto: “Lo dovevamo al presidente, alla Comunità, ai tifosi, a tutti i collaboratori. Siamo una piccola realtà, ma con una società importante e ben organizzata. Già a Palermo grandi emozioni in un stadio che ha fatto la storia del calcio, adesso partiamo da Vibo Valentia. La stessa emozione vogliamo viverla da domenica. Venderemo cara la pelle in ogni gara. Faremo la nostra parte, romperemo le scatole a tutte. Non promettiamo nulla, il traguardo minimo sarà la salvezza da ottenerla a tutti i costi. Magari se riusciamo poi ci toglieremo qualche altra soddisfazione. La squadra è quasi completa, manca un ultimo tassello, un attaccante. Ma al momento penso di aver scelto ragazzi di valore e si può contare già su una squadra importante”. “Un grazie di cuore va sempre al presidente Donato Curcio, senza di lui non saremmo qui”

Durante la serata, il DG ha ringraziato la presentatrice Maria Antonietta Rotundo, il Sindaco Giovanni Lettieri e l’amministrazione comunale, tutti i dirigenti e collaboratori per il lavoro che svolgono quotidianamente e l’area legale, oltre che squadra e staff tecnico per il grande campionato fatto e gli auguri per il nuovo che sta per iniziare.

“Sono davvero emozionato, vedere tanta gente che ci segue anche nella presentazione”, ha dichiarato mister Antonio Palo. “Picerno – ha aggiunto – ama la Leonessa e questi colori. Io con la squadra posso promettere che faremo di tutto per salvarci, faremo il nostro meglio, non molleremo mai. Domenica dopo domenica proveremo a fare più punti possibili. Proviamo ad essere sempre positivi, siamo pronti a questa nuova sfida”.

“E’ stata una stagione iniziata in affanno, perchè abbiamo saputo da poco di giocare in Lega Pro, ma la Società si è fatta trovare pronta come sempre. Il nostro stadio non è ancora pronto al 100 %, il grosso dei lavori è stato fatto, manca solo qualcosa sull’impiantistica, ma stiamo lavorando proprio su quello per concludere a settembre e rivedere la nostra squadra giocare nel nostro gioiellino che è il Donato Curcio”, sono le parole del vice presidente Gianvito Curcio.

Presente anche l’amministrazione comunale. L’assessore Marino ha ricordato il contest promosso dalla Società, con l’architetto Ezio Forcella vincitore, del bergamasco: “Una divisa molto bella, legata alla storia della nostra comunità. Si ispira alla libertà. E’ stata scelta all’unanimità dalla commissione, ha colpito davvero tutti. Sul collo e polsini c’è il colore rosso, quello del sacrificio. Ed è proprio quello che chiediamo alla squadra, per salvarci al più presto e farci divertire”.

“E’ una grande emozione, aspettavamo tutti questa Serie C”, ha dichiarato l’assessore Caivano, che ha aggiunto: “Pensiamo adesso con serenità al futuro. I sacrifici di tutti sono stati immensi. In qualità di amministratore ringrazio il Presidente Curcio, il DG Greco, il vice presidente Gianvito Curcio e tutti i membri della società per il lavoro che fanno. In questo periodo siamo stati presi di mira da offese per fatti ormai alle spalle, ma non lo meritiamo perchè siamo anche noi parte lesa. Ma in silenzio abbiamo rialzato la testa e siamo orgogliosi di essere in Serie C tra i Professionisti, che sia un anno da ricordare”

“E’ un grande orgoglio per tutta la comunità picernese. Questa promozione l’abbiamo guadagnata tutti. Prima sul campo, facendo un campionato straordinario, eccellente. Encomiabili. Poi lo abbiamo vinto, in 48 ore con la grande determinazione del DG Greco, e con l’aiuto di tutti, anche degli imprenditori locali, siamo riusciti a fare tutti gli adempimenti”, ha detto il sindaco, Giovanni Lettieri, aggiungendo: “E’ stato un lavoro di squadra importante. Come amministrazione comunale ci abbiamo sempre creduto, anche investendo, crediamo che sia questo uno degli stadi più belli della Basilicata. Sono sicuro che la squadra ci metterà passione, determinazione e forza in questo campionato. Forza Picerno”.

La serata è continuata con il concerto “A voce d’ ‘o mare”, con Fabio Fiorillo e Franco Ponzo, in una iniziativa promossa da Comune e Pro-Loco.

– ufficio stampa –

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful