Emergenza sanitaria, cassa integrazione sbloccata per l’AZ Picerno da parte dell’INPS di Potenza

La cassa integrazione riguarda i tesserati dello scorso campionato 2019-2020, a seguito dello stop imposto dall’emergenza sanitaria. Di seguito, la comunicazione dell’INPS

La Sede Inps di Potenza ha sbloccato le richieste di Cigd in favore dei calciatori e dello staff tecnico del Potenza Calcio s.r.l. e dell’AZ Picerno s.r.l., provvedendo alle autorizzazioni e ai relativi pagamenti. A darne notizia il Direttore regionale dell’Inps di Basilicata, Roberto Bafundi, che si è sentito con il Direttore Generale dell’AZ Picerno, Vincenzo Greco, il quale ha ringraziato “per la professionalità e la celerità dimostrata nella procedura del riconoscimento ai propri tesserati di una tutela fondamentale fino ad oggi mai riconosciuta”, e con il Presidente del Potenza, l’On. Salvatore Caiata che nel merito si era anche fatto promotore tempo fa di una interrogazione parlamentare. Il Direttore Bafundi ha sottolineato “i tempi rapidissimi impiegati dalla Sede Inps di Potenza nella definizione delle autorizzazioni, effettuate entro 48 ore dal rilascio della procedura dedicata. Lo spirito di servizio dei funzionari INPS, in uno con l’impegno profuso ai diversi livelli dal Presidente Caiata, sono l’esempio – ha aggiunto – che anche in questa occasione il pubblico e il privato, uniti, possono portare un servizio mirato al territorio, con particolare riferimento, in questa fattispecie, a categorie di lavoratori che, fino a questo momento, apparivano privi di specifiche tutele”.

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful