Decisioni del Consiglio Federale della FIGC. Le dichiarazioni dell’amministratore e dg Enzo Mitro

All’indomani delle decisioni del Consiglio Federale della FIGC, le dichiarazioni dell’amministratore dell’AZ Picerno, Enzo Mitro

“E’ una follia mettere in discussione un regolamento e obbligandoci a disputare i play-out, nonostante i 14 punti di distacco nei confronti del Rende penultimo. Siamo senza parole per questa decisione assurda. Non meritavamo assolutamente questo trattamento”. Commenta così Enzo Mitro, dg e amministratore dell’AZ Picerno, le decisioni del Consiglio Federale di ieri 8 giugno. “Avuta la notizia – ha dichiarato l’amministratore Mitro – ho sentito telefonicamente il presidente Donato Curcio che si trova negli Usa. Mai si aspettava una decisione simile. Anche lui è convinto che supereremo anche questo ostacolo e ci ha chiesto ed esortato a reagire e a non mollare”. “Ho letto da più parti che è prevalso il merito sportivo sul campo. Ma non pare proprio così, visto il regolamento e il notevole distacco con la penultima. Non uno o due punti, ma ben 14. Moralità, rispetto delle regole e merito sportivo. Per noi nulla è stato rispettato”.

– ufficio stampa –

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful