Bari-Picerno, le dichiarazioni di mister Giacomarro

Si avvicina sempre più la difficile, ma allo stesso tempo affascinante, trasferta del Picerno, che domenica sarà di scena al "San Nicola" contro il Bari, in una partita molto difficile contro una squadra impegnata ad inseguire il primo posto occupato dalla Reggina. Di fronte la squadra di mister Vivarini e quella di Giacomarro. Il tecnico dell'AZ Picerno presenta così la partita di domenica. Queste le sue dichiarazioni.

"Sappiamo bene - ha sottolineato il tecnico - che giocheremo in uno stadio importante, dove il Bari ha scritto importanti pagine di storia. Sicuramente sulla carta questa è una trasferta proibitiva, di fronte ci troveremo una grande squadra attrezzata dalla Società per vincere. Ma si sa che nel calcio in campo vanno i calciatori, e quindi bisognerà dare tutto ciò che si ha per provare a fare una prova importante e magari riuscire nell'impresa di strappare punti preziosi su un campo proibitivo. Non è stata una settimana semplice, anche per i vari influenzati. Infatti sono da valutare Melli e Lorenzini".

"Come detto, serve una grande prova della mia squadra, per provare ad annullare il gap tecnico e qualitativo tra le due squadre. Noi non abbiamo nulla da perdere, andremo al "San Nicola" per giocarcela. D'altronde quando abbiamo incontrato squadre importanti abbiamo sempre fatto una buona prova, senza però riuscire a fare punti. Questa volta speriamo di essere più fortunati e determinati, anche perchè ad oggi abbiamo dimostrato di non essere inferiori a nessuno. Dobbiamo fare punti per cercare di uscire dalla zona play-out".

Sarà una grande emozione giocare in uno stadio così importante: "Si, è vero. Sarà anche un motivo di vanto per tutti noi, per la comunità picernese, per i tifosi e per questa Società".

- ufficio stampa -

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful