Allievi, il bilancio con mister Orazietti: “Dobbiamo crescere di più, ma il bilancio è positivo”

22 punti in 13 partite giocate. 7 vittorie, 1 partita pareggiata e 5 sconfitte. Bilancio positivo per la formazione degli Allievi Regionali del Picerno, guidata in panchina da mister Pino Orazietti. Insieme a lui abbiamo tracciato un bilancio di questa prima parte di stagione. Per Orazietti, vincitore con la Lazio di uno Scudetto Primavera nel 1975/76 e uni Scudetto Berretti 1976/77, la squadra “ha mantenuto alti e bassi durante il girone di andata, ma ha comunque concluso con un bilancio positivo”. “Abbiamo fatto partite importanti con squadre importanti, siamo stati meno bravi con le squadre cosiddette di bassa classifica. Sicuramente questo è un problema che bisogna risolvere, serve sempre la necessaria concentrazione”. Ma mister Orazietti ci tiene a far capire ai suoi ragazzi dell’importanza di giocare per una società come il Picerno: “E’ inutile negarlo, Picerno è una società importante. I ragazzi devono rendersi conto di far parte di questa Società e mai prendere sottomano qualsiasi situazione, servirà solo un pò più di motivazione per crescere e fare ancora meglio”. Ma un plauso va ai ragazzi: “Sono seri, si allenano con serietà e non saltano un solo allenamento. Adesso mi aspetto una crescita più veloce e dobbiamo lavorare sul cambio di mentalità”. Un bilancio, quindi, positivo per gli Allievi Regionali, che hanno chiuso il girone di andata al 6° posto dopo il pareggio casalingo per 1-1 contro la Virtus Avigliano 3^ in classifica. La squadra ritornerà in campo il 6 gennaio nella trasferta con il Real Metapontino. 

-a cura dell’ufficio stampa-

 

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful