A San Gregorio Magno termina in parità il match tra Picerno e Fasano

Allo stadio Centro Sportivo Polivalente” di San Gregorio Magno, il Picerno di mister Ginestra, viene fermato dal Fasano 2-2, con i padroni di casa che passano in vantaggio al 6′ pt con un’azione velleitaria di Zito che si accentra con il sinistro, il traversone per l’inserimento di Konè che di testa la sblocca e porta in vantaggio il Picerno. Gli ospiti reagiscono subito con il calcio di punizione di Difino, la testa di Dorval e Giuliani respinge salvando il risultato. Fasano che la pareggia al 15′ pt, azione sull’out di destra di Losavio, traversone in mezzo per Trove’ la tocca di testa, Giuliani la respinge, ma sulla ribattuta Difino con il corpo devia e trova il pareggio degli ospiti. Il Picerno che reagisce subito e lo fa con il suo capitano, Esposito, dribbling secco su Urquiza, traversone per Iadaresta il colpo il testa sfiora il palo, e Picerno che sfiora il vantaggio. Gara a ritmi alti con il Picerno che gioca una gara iper offensiva, che sfiora il vantaggio a fine primo tempo, con un numero di Esposito, che supera Urquiza palla al centro per Iadaresta ma l’attaccante manca l’aggancio per il vantaggio. Sulla ripartenza il Fasano è letale, ripartenza di Difino, palla per Bernardini che trova sul suo destro la deviazione decisiva di Guerra che mette fuori gioco Giuliani, e il Fasano trova il 2-1. Nella ripresa il Fasano in avanti con il traversone di Losavio per l’inserimento di Bernardini che di destro sfiora il palo. Sulla ripartenza Esposito per Kone la sponda dell’attaccante per Iadaresta il suo sinistro viene ribattuto. Al 20’st fallo su Albadoro in aria di rigore, Esposito dagli undici metri non sbaglia e sigla il pareggio del Picerno. A seguire azione di Zito palla in mezzo per Albadoro, che sfiora di testa, con il Picerno pericoloso. Gara a ritmi alti con il Picerno che gioca da protagonista con Dettori su punizione pericoloso, respinge la difesa avversaria. Nei minuti finali forcing del Picerno, Esposito per Albadoro che spreca da due passi il vantaggio. Termina così la gara con il Picerno che manca l’appuntamento con i tre punti.

IL TABELLINO

AZ PICERNO (3-5-2): Giuliani, Nossa (12′ st Dettori), Ligorio (32′ pt Finizio), Girasole, Pitarresi, Zito, Matarese, Guerra (17′ st D’Angelo), Esposito, Konè (17′ st Sulaiman), Idaresta (12′ st Albadoro). A disp: Summa, Finizio, Dettori, D’Angelo, Albadoro, Orsi, Origlia, Sulaiman, Carnevale. All. Ciro Ginestra

CITTA’ DI FASANO (4-3-3): Suma, Urquiza (41′ st Nellar), Dorval, Urruty, Lopez, Gamarà, Melillo, Difino (32′ st Dellino), Losavio, Bernardini, Trovèn (44′ pt Amoruso). A disp: Caccetta, Nellar, Taddeo, Amoruso, Stracqualursi, Lanzone, Calabria, Dellino, Lopez All. Vito Costantini

RETI: 6′ pt Konè (P), 15′ pt Difino (F), 45′ pt Bernardini (F), 20’st Esposito (P)

ARBITRO: Vailati (Sez. di Crema) | ASS. Gookooluk (sez. di Civitavecchia), Rastelli (Sez. di Ostia Lido)

NOTE: Ammoniti: Urruty (F) Konè (P) Matarese (P) | Espulso: | Recupero: 4′ pt, 5′ st | Angoli:

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful