Adelante Picerno

DSC_4599

Dopo quasi un mese il Picerno torna a vincere davanti ai propri tifosi e lo fa nel derby contro il Potenza. Finisce 2-1, con lo stesso punteggio con il quale la formazione di Arleo sconfisse il Potenza nella prima gara ufficiale dell’anno ad agosto valevole per il Turno Preliminare di Coppa Italia. Vittoria che premia il cuore dei melandrini due volte avanti e mai domi, nemmeno dopo il pareggio di Todino su calcio di rigore. Primo tempo con poche emozioni, le uniche le produce il Picerno con due deviazioni aeree di Conti e Tedesco tanto pericolose quanto imprecise. Nella ripresa il Potenza parte meglio con Villa, bravo a disegnare una traiettoria morbida, ma Ioime è superlativo a smanacciare in corner. Melandrini però spietati con Tedesco, bravo a tramutare in rete un angolo di De Cristofaro, il “Curcio” impazzisce e il bomberino di Brindisi festeggia il suo secondo gol in stagione. Occasioni ancora una volta di marca locale con Di Senso che di controbalzo cerca il gol della domenica, intenzione da premiare ma solo la mira gli volta le spalle. Dopo la mezz’ora Ioime atterra in area l’attaccante Forgione e dal dischetto Todino lo spiazza. A vincerla è il cuore della squadra di Arleo, che inserisce Agresta per De Cristofaro. Il centrocampista neo entrato (43′) pennella in mezzo un cross per Casada che spizzica in rete la palla della vittoria. E’ 2-1 e il Picerno in un colpo solo si riprende il “Curcio” e il derby. Subito in campo giovedì, per l’Immacolata dei rossoblù c’è l’Hercolaneum, trasferta insidiosa ma che verrà affrontata con lo spirito giusto.

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful